La zona di Oristano — e in particolare la Penisola del Sinis, con la sua ricca rete di corsi d’acqua, lagune e stagni — presenta grande biodiversità.

Una vasta gamma di punti panoramici offrono le seguenti possibilità di birdwatching: fenicotteri, varie specie di aironi, garzette, sterne, avocette, chiurli, volpoche, piovanelli, pispole, cavalieri d’Italia, ballerine, gruccioni, quaglie, usignoli e falchi pellegrini, per citarne solo alcuni.