Alcune delle spiagge più mozzafiato della Sardegna

Is Arenas

La Spiaggia di Is Arenas si estende per quasi sei chilometri, è una delle più lunghe e più belle della provincia di Oristano. Il nome si riferisce alla presenza di grandi dune, le più grandi in Sardegna.

Mandriola

Mandriola spiaggia si trova nella località omonima, nel comune di San Vero Milis. La spiaggia ha sabbia fine e bianca, alternate a zone di pietre e rocce. La spiaggia di Mandriola ha pochi visitatori e si distingue da distese zone di posidonia.

Mari Ermi

Mari Ermi offre al visitatore una lunga spiaggia di quarzo bianco brillante, con aree di sabbia color ocra.

Is Arutas

La spiaggia di Is Arutas si estende per alcune centinaia di metri ed è particolare e unica per la sua sabbia, fatta di piccoli, rotondi granelli di quarzo di colori diversi, che vanno, dal rosa al verde chiaro al bianco.

Maimoni

La Spiaggia di Maimoni, come la vicina spiaggia di Is Arutas, offre un’impareggiabile combinazione di sabbia dal colore bianco e rosa e ciottoli di quarzo bianco dalle miriadi sfumature.

Putzu Idu

Si tratta di una spiaggia piacevole, lunga e stretta, circondata dalle saline alle sue spalle e che si estende tra S’Arena Scoada e Mandriola.

S’Archittu

Questa spiaggia si trova nella località omonima, nel comune di Cuglieri.

S’Arena Scoada

S’Arena Scoada si trova nella località omonima, nel comune di San Vero Milis. La spiaggia ha sabbia fine e bianca alternata a zone di minuscoli frammenti di quarzo multicolore, pietre e rocce levigate.

Sa Mesa Longa

Questa spiaggia si trova nella località di Putzu Idu nel comune di San Vero Milis. La sabbia è mediamente grossolana di colore giallo-rossastro e contiene anche frammenti rosati in riva al mare, oltre a zone di roccia liscia.

Sa Rocca Tunda

Questa spiaggia si trova nella località omonima, nel comune di San Vero Milis. È una spiaggia stretta di sabbia chiara con sfumature grigiastre, circondata da basse dune coperte di vegetazione e aperta su un mare molto limpido e cristallino.

San Giovanni di Sinis

Ai margini della Penisola del Sinis si estende la località balneare di San Giovanni, un tempo famosa per le sue caratteristiche capanne di pescatori di legno e giunco, di cui rimangono alcune ad est della strada principale, non lontano dagli scavi punici di Tharros.